Ravioli senza glutine al cacao con ripieno di gorgonzola e timo, con cubetti di zucca e joulienne di coppa piacentina scottata

Ravioli senza glutine al cacao con ripieno di gorgonzola e timo, con cubetti di zucca e joulienne di coppa piacentina scottata
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button Google+ share button


Tempo: 60 minuti più riposo
Difficoltà: Media

Ingredienti per 4 persone

300 g Speciale pasta senza glutine fresca Molino dalla Giovanna
8 g cacao amaro in polvere senza glutine
3 uova intere
2 rossi d’uovo
20 g acqua
6 g sale fino   
Per il ripieno
200 g di patate a pasta bianca cotte
200 g di gorgonzola  
1 rametto tritato di dragoncello  
Sale fino
Pepe nero macinato
Olio extra vergine d’oliva

Per la salsa:
300 g di zucca
100 g di coppa piacentina senza glutine
10 g caffè in polvere
20 g di pinoli tostati
100 g burro

Procedimento

Miscelare in una terrina il mix senza glutine, il cacao senza glutine e aggiungere le uova, i rossi d’uovo al centro; amalgamare il tutto con il sale, lavorare energicamente fino a ottenere un composto omogeneo. Creare con esso una palla, coprirla con pellicola da cucina e farla riposare in frigorifero per 30 minuti.
Trascorso il tempo di riposo riprendere la pasta fresca dal frigo e stenderla con l’apposita macchinetta, portarla allo spessore di 3 mm circa, stendete la sfoglia su un asse di legno e lasciatela riposare qualche minuto, portando a finire tutta la pasta.
Prepariamo il ripieno: schiacciamo le patate lesse ancora calde, saliamo, pepiamo ed aggiungiamo un filo d’olio, aggiungete il gorgonzola e frullate bene il tutto in un cutter, tritate il dragoncello ed aggiungetelo al ripieno.

Riprendete la pasta e stendete le sfoglie su un asse di legno, al centro mettete il ripieno, bagnate la sfoglia con dell’acqua aiutandovi con un pennello e sovrapponete un’altra sfoglia sopra, togliete bene l’aria al centro e con un coppa pasta create dei ravioli, riponeteli nuovamente su un vassoi ad asciugare.
Mettete a bollire una pentola con dell’acqua e fatela bollire, pulite bene la zucca sia dalla buccia esterna che dai semi interni e create dei piccoli cubettini, mettete a lessare la zucca per circa 5 minuti, scolateli in acqua fredda e riponeteli da parte., condite bene il tutto con un filo d’olio extra vergine, un pizzico di sale fino ed una macinata di pepe nero.
Fate scaldare una padella senza mettere niente, tagliate a filetti la coppa piacentina senza glutine e lasciate scottare qualche minuto, mescolando di tanto in tanto con un mestolo fino a quando non risulterà ben croccante.
La stessa cosa con i pinoli, scottate in una padella per qualche minuto in una padella a parte.
Mettete a bollire una pentola con dell’acqua e portate ad ebollizione, salate e fate cuocere i ravioli senza glutine per circa 6/7 minuti, sciogliete il burro in una padella a parte e quando i ravioli senza glutine saranno cotti.

A questo punto scolateli nel burro e lasciateli amalgamare qualche minuto a fiamma spenta.
Nel frattempo versate versate la zucca in dei piatti individuali, mettete sopra tre ravioli ogni porzione, aggiungete la coppa croccante senza glutine ed i pinoli tostati, spolverate con della polvere di caffè per completare il tutto.

 

SU