Tortellini senza glutine di carne in brodo di pollo

Tortellini senza glutine di carne in brodo di pollo
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button Google+ share button


Tempo: 60 minuti più riposo
Difficoltà: Facile

Ingredienti per 4 persone

300 g Mix senza glutine della Giovanna speciale per pasta fresca
1 uovo intero
5 rossi d’uovo  
10 g olio extra vergine
6 g sale fino
Farina di riso finissima per lo spolvero senza glutine
Per il ripieno
150 g di Mortadella Bologna I.G.P.
150 g di Prosciutto di Parma D.O.P.
60 g di Parmigiano Reggiano D.O.P. grattugiato
1 uovo
40 g pan grattato senza glutine
sale fino
Pepe nero macinato
Noce moscata

Per il brodo:
1 cipolla
2 carote
2 coste di sedano
1 kg carcasse di pollo
2 foglie di alloro
sale grosso
4 chiodi di garofano
pepe nero in grani
2 bacche di ginepro

 

Procedimento
Miscelare in una terrina il mix  senza glutine e aggiungere le uova al centro; amalgamare il tutto con il sale, lavorare energicamente fino a ottenere un composto omogeneo. Creare con esso una palla, coprirla con pellicola da cucina e farla riposare in frigorifero per 30 minuti.
Trascorso il tempo di riposo riprendere la pasta fresca senza glutine dal frigo e stenderla con l’apposita macchinetta, portarla allo spessore di 4 mm circa, stendete la sfoglia su un tagliare e con un coltello tagliatelle la sfoglia creando delle pappardelle, spolverare con della farina di riso e mettere ad asciugare su un tagliare 1 ora circa.
Preparare il brodo. Sbucciare la cipolla e steccarla con i chiodi di garofano e le foglie di alloro; spuntare le carote, pelarle, lavarle e tagliarle a pezzi. Spuntare il sedano, lavarlo e tagliarlo a pezzi; trasferire le verdure preparate in un ampio tegame con 4 l di acqua inizialmente fredda, aggiungere le bacche di ginepro, 4 grani di pepe e le carcasse di pollo e portare lentamente a ebollizione.
Cuocere da quel momento per circa 2 ore e 30 minuti, eliminando man mano la schiuma che si forma in superficie, poi regolare di sale e filtrare il brodo.
Nel frattempo preparare il ripieno.
Prendete un cutter e versate dentro la mortadella e il prosciutto, poi amalgamare il trito ottenuto in un’ampia terrina con il parmigiano, le uova, il pangrattato e regolare di sale, unire una grattugiata di noce moscata, mescolare il tutto e fare riposare in frigorifero fino al momento dell’uso.
Riprendere la pasta  senza glutine e stenderla con il mattarello sul piano infarinato, fino a portarla allo spessore di 1-2 mm; utilizzando una rotella liscia, ritagliare dei rettangoli di 4x4,5 cm di lato e disporre al centro di ognuno una parte di ripieno.

Ripiegare la pasta su se stessa, creando un triangolo, con la punta in alto formata dalle due parti di pasta, sovrapposte ma leggermente sfalsate. Premere leggermente la pasta intorno al ripieno, quindi arrotolare i due vertici in basso intorno alla punta del dito mignolo, sovrapponendoli, e sigillarli con una leggera pressione.
Cuocere i tortellini senza glutine nel brodo bollente per 4 minuti, poi trasferirli nelle fondine individuali con il brodo; completare, a piacere, con una manciata di parmigiano e una grattugiata di noce moscata.

SU