Piadina senza glutine alla piastra con frittata di carciofi

Piadina senza glutine alla piastra con frittata di carciofi
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button Google+ share button


Tempo: 1 ora più riposo
Difficoltà: Facile

Ingredienti per 4 persone
250 g Mix Pane Revolution
230 g di acqua fredda
20 g strutto
30 g di olio di semi di mais
6 g di sale fino
1 g di bicarbonato
Farina di riso e mais finissima senza glutine 
Per il ripieno
3 uova intere
2 tuorli d’uovo
3 carciofi freschi
½ cipolla bianca
¼ di bicchiere di vino bianco
1 limone
Sale fino
Pepe nero macinato
Olio extra vergine d’oliva  

Procedimento
In una terrina versare il mix senza gluitne, aggiungere il bicarbonato e, miscelando con una mano, unire l’acqua fredda impastando energicamente il tutto. Terminare con l’aggiunta dell’olio, dello strutto e del sale, incorporandoli con cura; ottenuta una palla d’impasto omogenea e ben liscia, lasciarla riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente.
Prelevare quindi una parte dell’impasto e stenderla con il matterello sul piano leggermente infarinato, portandola allo spessore di 1 mm; ritagliare da essa dei cerchi della larghezza del fondo della padella, aiutandosi, se occorre, con la forma di un piatto. Procedere in questo modo fino a terminare l’impasto; cuocere ogni piadina sul fuoco moderato in una padella antiaderente ben calda per circa 3 minuti, poi voltare e terminare la cottura per 2-3 minuti.
Sgusciare le uova in una terrina insieme ai tuorli, aggiustare di sale pepe e sbattere il tutto con una frusta. 
Pulire i carciofi eliminando le punte, pulire il gambo e tagliarli a metà nel senso del lungo; eliminare la barba centrale con la punta di un coltello e affettarli sottili. Riponete i carciofi in acqua e limone spremuto, per non farli annerire.
Pulire la cipolla e tritarla molto sottile; porre in padella con due cucchiai abbondanti d’olio extra vergine e lasciar rosolare a fiamma dolce. Aggiungere i carciofi e farli scottare per qualche minuto, sfumare con il vino e portarli a cottura aggiungendo dell’acqua se necessario, aggiustando di sale e pepe.
Scolare i carciofi dal liquido in eccesso e riporli nuovamente in padella, versare le uova sbattute al suo interno e cuocere a fiamma dolce. Quando tutto il liquido si sarà addensato girare la frittata con l’aiuto di un coperchio e far finire di cuocere dalla parte opposta.
Farcite la piadina con la frittata e servite il tutto.

 

 

 

SU