Cappelletti al crudo con pesto di melanzane e olive senza glutine

Cappelletti al crudo con pesto di melanzane e olive senza glutine
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button Google+ share button


Tempo: 30 Minuti
Difficoltà: Facile

Ingredienti per 4 persone
500 g Cappelletti al crudo Pasta di Venezia
2 melanzane nere
150 g di basilico fresco
1 spicchio d’aglio
20 g di pinoli
50 g parmigiano reggiano grattugiato
20 g pecorino romano grattugiato
100 g Olio extra vergine d’oliva
Pepe nero macinato
Sale fino
 

Procedimento

Lavate ed asciugate le melanzane, poi disponetele su una leccarda foderata con carta forno e fate cuocere in forno ventilato preriscaldato a 220° per 45-50 minuti. Trascorso il tempo di cottura, estraete le melanzane dal forno e lasciatele intiepidire sopra la teglia. Quando si saranno fredde, eliminate il picciolo, la pelle e prelevate la polpa contenuta al loro interno con l’aiuto di un cucchiaio.
A questo punto trasferite la polpa delle melanzane in un mixer dotato di lame; aggiungete i pinoli, il grana grattugiato, il pecorino e le foglie di basilico, l’olio extravergine di oliva, poi aggiustate di sale e di pepe. Azionate il mixer e frullate per circa un minuto, fino ad ottenere una purea densa e cremosa, anche se non del tutto omogenea per la presenza dei pinoli parzialmente tritate che aggiungeranno una nota di croccantezza.

Prendete una pentola e riempitela con dell’acqua da portare ad ebollizione, aggiustate di sale e mettete a cuocere i cappelletti e lasciateli cuocere fino a quando non saranno venuti a galla, scolateli nel pesto e mescolate il tutto fino a renderli cremosi.

Servite il tutto con una foglia di basilico fresco!

 

 

 

SU