Crostatina con cremino alla vaniglia, fragole e prugne

Crostatina con cremino alla vaniglia, fragole e prugne
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button Google+ share button


Tempo: 1 ora + tempo di riposo
Difficoltà: Facile

Ingredienti per 6 tortini

140 g di burro 

200 g di zucchero a velo consentito 

70 g amido di mais consentito

80 g di fecola di patate consentita

190 g farina di riso finissima consentita 

2 uova intere 

2 tuorli d’uovo  

1 g di sale fino  

2 g di vaniglia 

7 g gomma di guar consentita 

2 vasetti cremino alla vaniglia Pasta di Venezia 

100 g di prugne denocciolate 

zucchero a velo consentito

Procedimento

Disponete il burro e lo zucchero a velo in planetaria con il gancio a foglia e mescolate; quando i due elementi si saranno totalmente assorbiti aggiungete le polveri e la gomma di guar, poi le uova. A questo punto formate una palla e copritela con della pellicola. Riporla in frigo a riposo per circa 3 ore.

Riprendete la frolla e lavoratela a mano qualche minuto su un asse di legno spolverato con farina di riso, stendete l’impasto con un mattarello e stendetela fino ad uno spessore di 6/8 mm, con un rullo a punta forate la frolla.

Imburrate ed infarina degli stampi dal diametro di 12 cm e ricopriteli con la frolla.

Adagiate gli stampi con la frolla in una teglia e cuocete in forno già caldo a 180 °C per 20 minuti circa.

Trascorso il tempo di cottura sfornare e lasciare riposare la frolla un’oretta a temperatura ambiente. 

Riempite una sac-a-poche con punta liscia dal diametro 8 cm con il cremino alla vaniglia “Pasta di Venezia” e farcite i dischi di frolla; lavate bene le fragole e tagliatele in 4 pezzi nel senso del lungo; mettete intorno alla crostatina i 4 spicchi di fragola, spolverate con dello zucchero a velo e completate il tutto con una prugna al centro.

 

 


SU