Lasagna senza glutine con melanzane panate e salsa di pomodoro

Lasagna senza glutine con melanzane panate e salsa di pomodoro
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button Google+ share button


Tempo: 1 ora e 30 minuti
Difficoltà: Facile

Ingredienti per 6 persone:
500 g Lasagne all'uovo Pasta di Venezia senza glutine
Per la besciamella
1,5 l di latte intero
60 g di burro
80 g di farina di riso finissima senza glutine
Sale fino
Noce moscata
Per lafarcia
1 Melanzana
1 Cipolla
20 g Basilico fresco
100 g Parmigiano Reggiano
500 g Caciocavallo
1 lt Olio extra vergine d' oliva
100 g Sale grosso
Sale fino
Aglio 1 spicchio
Pepe nero macinato
2 lt Passata di pomodoro
Per Friggere
2 lt Olio di semi di mais

Procedimento
Lavate e asciugate le melanzane, spuntarle e, con un coltello, tagliarle a fette di circa 1 centimetro di spessore per il verso della lunghezza.
Disponete a strati in uno scolapasta capiente e cospargete ogni strato di sale grosso, riporre sopra di loro un peso per aiutare a spurgare più velocemente.
Nel frattempo, preparate la besciamella.
Versate il latte in una casseruola, portatelo quasi a ebollizione, unire una presa di sale un pizzico di pepe e una grattugiata di noce moscata; in una seconda casseruola, versate il burro sciolto in una terrina, unite la farina e amalgamarlo con una frusta. Unite il latte al composto di burro e farina, versandolo a filo, continuando ad amalgamare con una frusta, e fare addensare la besciamella sul fuoco a fiamma dolce. Lasciate riposare a temperatura ambiente.
Mettete una pentola piena d'acqua sul fuoco e portate ad ebollizione; cuocere le sfoglie all'uovo di Pasta di Venezia 30 secondi. Scolare le sfoglie man mano con una schiumarola e trasferirle in una terrina con acqua fredda; prelevarle quindi dall'acqua, adagiarle su un telo da cucina e tamponarle.
Mettete a scaldare l'olio in una larga padella, togliete le melanzane dal frigo e asciugatele dall'acqua di macerazione, infarinatele bene con della farina di riso senza glutine e quando l'olio risulterà ben caldo cuocerle per circa 2/3 minuti, scolarle su della carta assorbente e riporre da parte.
Per fare il sugo di pomodoro: in una pentola versate tre cucchiai d'olio e aggiungete l'aglio schiacciato in camicia e la cipolla tritata. Far soffriggere per qualche minuto a fiamma dolce, poi aggiungete la passata, salare e pepare a piacere e lasciar bollire fino all'addensamento del sugo.
Quando il sugo si sarà ben stretto, aggiungete qualche foglia basilico e togliete dal fuoco. Tagliate a fette sottili il caciocavallo.
Ungere una teglia con dell'olio e cospargere il fondo con un po' di sugo.
Adagiare le sfoglie di pasta fresca a coprire il fondo tre fette di melanzane, un po' di salsa e del Parmigiano grattugiato e uno strato di fette di caciocavallo.
Porre un altro strato di pasta fresca, melanzane e uno di sugo, poi di nuovo Parmigiano, fettine di caciocavallo e ricominciate con uno strato di pasta fresca scottata e poi melanzane.
Proseguite fino ad esaurimento degli ingredienti, terminando con le melanzane.
Coprite con il sugo rimasto e il Parmigiano grattugiato.
Infornate in forno statico preriscaldato a 190° per 40 minuti.
Una volta cotta, lasciare la parmigiana in forno spento in modo che riposando si rapprenda meglio.
Poi sfornare e servire tiepida oppure fredda!

SU