Plumcake di yogurt e pesche

Plumcake di yogurt e pesche
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button Google+ share button


Tempo: 1 ora + tempo di riposo
Difficoltà: minima

Ingredienti (per 8 persone):

200 g di yogurt bianco intero
3-4 pesche non trattate
210 g di mix di farina senza glutine
70 g di fecola di patate consentita
190 g di uova
130 g di zucchero semolato
16 g di lievito in polvere consentito per dolci
80 ml di olio di semi di girasole

Procedimento

Miscelare la farina con la fecola in una terrina. Lavare le pesche, sbucciarne 2, dividerle a metà e privarle nel nocciolo al centro; tagliarle a dadini regolari molti piccoli e tenerli da parte.

Montare con le fruste elettriche in una terrina le uova e lo zucchero fino a renderli spumosi; aggiungere lo yogurt, continuando a lavorare, quindi versare a filo l’olio, sempre lavorando. Incorporare quindi il lievito e la farina setacciata e continuare a mescolare fino a ottenere un composto liscio e cremoso; completare con i dadini di pesca e trasferire il tutto in uno stampo da plumcake foderato con carta da forno.

Adagiarvi sopra le restanti pesche, private del nocciolo e tagliate a fettine sottilissime. Cuocere nel forno caldo a 170 °C per 45 minuti, poi sfornare, lasciare raffreddare e spolverizzare, a piacere, con zucchero a velo consentito.

Consiglio dello Chef:

Nel caso non si abbia a disposizione della frutta fresca, è possibile aromatizzare il plumcake, utilizzando yogurt di frutta consentito

SU