Pizzette di Pasta sfoglia

Pizzette di Pasta sfoglia
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button Google+ share button


Tempo: 1 ora e mezza più riposo
Difficoltà: Facile

Ingredienti per 1 kg di sfoglia

500 g Mix per sfoglia Revolution
240 g acqua
50 g uovo intero
250 g burro
Per la Farcitura
200 g polpa di pomodoro
30 g olio extra vergine d’oliva
4 g sale fino
1 g origano
150 g mozzarella per pizza consentita
½ zucchina
1 wurstel consentito

Procedimento

Versate il mix in una terrina, aggiungete l’acqua ed iniziate ad impastare, unite l’uovo e formate un panetto morbido ed compatto dovete ottenere impasto piuttosto morbido ed elastico.

Lasciatelo riposare, coperto con pellicola, in un luogo fresco per almeno 30 minuti. Nel frattempo iniziate a preparare il panetto. Estraete il burro che deve stare a temperatura ambiente.

Trasferite l'impasto ottenuto su un’asse di legno e riducetelo in un quadrato dello spessore di circa 3 centimetri, ponendolo tra due fogli di carta forno e appiattendolo con l’ausilio di un mattarello.

Stendete il pastello: ne ricaverete un rettangolo di circa 50 centimetri di lunghezza al centro del quale posizionerete il panetto, ormai pronto, che coprirete con i due lembi più lunghi del pastello, facendoli combaciare.

Ripiegate anche gli altri due lembi, fino a chiudere il panetto su ogni lato.

Ricordatevi sempre di infarinare il piano di lavoro e la pasta per facilitarvi il lavoro di stesura.

Prendete un matterello ed esercitate una pressione sull’impasto, così da rendere più cedevole il panetto di burro. Potete quindi cominciare a stendere la sfoglia, che dovrà acquisire una forma rettangolare, regolare. Per fare ciò non limitatevi a stenderla muovendo il matterello avanti e indietro, ma tenetelo lungo la diagonale del vostro rettangolo ideale, in modo da allargarne anche il centro.

 

 

 

 

Quando otterrete una larghezza di circa 25 centimetri procedete con le pieghe. Piegate a libro i due lati sovrapponendoli al centro e appoggiando un lembo sull'altro.

Una volta pronto il vostro panetto avvolgetelo nella pellicola e mettetelo in frigo per almeno 30 minuti.

Ora, estraete la sfoglia, posizionatela di fronte a voi con l’apertura sulla destra e ripetete l’operazione di stesura e piegatura per tre volte.

A questo punto condite il pomodoro con olio extra vergine d’oliva, una presa di sale ed un pizzico di origano, mescolate bene il tutto con un cucchiaio e riponete da parte.

Tagliate la mozzarella a dadini piccoli e riponete da parte, affettate i wurstel a rondelle, lavate bene la zucchina e tagliate anch’essa a rondelle.

Stendete la pasta sfoglia allo spessore di 5 mm, con un coppa pasta circolare create dei dischi e riponeteli su una teglia con carta da forno, scaldate il forno a 210° e quando sarà ben caldo mettete a cuocere per circa 15 minuti.

Estraete dal forno la teglia e completate le pizzette con la mozzarella ed una fetta di zucchine, ed una rondella di wurstel, rimettete a cuocere per circa 5 minuti ancora.

Togliete dal forno e servite.  


SU