Crostatine integrali con crema e frutta

Crostatine integrali con crema e frutta
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button Google+ share button


Tempo: 1 ora più riposo
Difficoltà: Facile

Ingredienti per 4 persone

260 g Speciale Frolla Molino dalla Giovanna
40 g Farina di Grano Saraceno senza glutine 
160 g zucchero a velo senza glutine 
140 g burro senza lattosio
2 uova intere
2 tuorli d’uovo
un pizzico di bicarbonato
la scorza grattugiata di un arancio
un pizzico di cannella
Per la crema senza lattosio
500 g latte senza
5 tuorli d’uovo
160 g zucchero semolato
45 g amido di mais Impasto IO
La bacca di una vaniglia bourbon
Per la Frutta
500 g frutti di bosco
150 g fragole fresche
10 foglie di menta fresca   
Per lo sciroppo

300 g di acqua

300 g di zucchero
50 g sciroppo di glucosio liquido

la buccia di un limone

Tempo: 1 ora più riposo

Difficoltà: Facile

Procedimento 
Tagliare a pezzetti il burro e unire lo zucchero, impastare rapidamente il tutto con la mano senza surriscaldare troppo il burro, aggiungere il mix con il grano saraceno miscelati in precedenza, unire le uova e la scorza d’arancio ed impastare fino a formare un panetto.
Fare riposare per circa 1 ora in frigorifero, avvolto con pellicola da cucina.
Trascorso il tempo di riposo stendere la pasta frolla allo spessore di 3-4 mm, foderare con essa gli stampi da crostatina che abbiamo imburrato e infarinato e versare dentro, bucare con i rebbi di una forchetta, per evitare che in cottura si gonfino in eccesso, cuocere il tutto nel forno caldo a 180 °C per 20-25 minuti.
Terminato il tempo di cottura lasciare riposare le crostatine fuori dal forno almeno 30 minuti.
Nel frattempo preparate la crema: Scaldate il latte in un pentolino (senza farlo bollire). Lavorate in una terrina i tuorli con lo zucchero, sbattendo energicamente il composto con le fruste elettriche, fino a renderlo chiaro e spumoso; aggiungete a pioggia l’amido e continuate a lavorare. Versate a filo il latte e la bacca di vaniglia che avete inciso in precedenza continuando ad amalgamare con le fruste per evitare che si formino grumi (se necessario passate la crema ottenuta al setaccio a maglie fitte).
Trasferite la crema in un’ampia terrina, aiutandovi con una spatola, e mescolate fino a quando si sarà raffreddata; coprite con pellicola da cucina e fate riposare in frigorifero per 1 ora.
Trascorso il tempo di riposo della crema, riprendetela dal frigo e lavoratela qualche minuto con una frusta, mettetela in una sac-à-poche con la punta rigata grossa e versatela nella base della crostata.
Mettete in una pentola l’acqua, lo zucchero e lo sciroppo di glucosio e fate bollire per circa 1 ora.
Al termine della cottura aggiungete la buccia del limone: il tutto deve restringere di circa ¼; al termine della cottura estraete il liquido dalla pentola e mettetelo a raffreddare in frigo.
Nel Frattempo lavate bene la frutta ed affettatela a vostro piacimento, farcite le crostatine come da foto e completate il tutto con una spennellata di sciroppo per rendere la frutta più lucida.
 

 

SU