Ciabatta con farina di lupino radicchio fresco, lardo ed Emmental

Ciabatta con farina di lupino radicchio fresco, lardo ed Emmental
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button Google+ share button


Tempo: 45 Minuti più riposo
Difficoltà: Facile

Ingredienti per 4 persone

450 g Mix Pane Revolution

50 g Farina di Lupino consentita

240 g acqua

20 g lievito di birra

90 g olio extra vergine d’oliva

12 g sale fino

Mix pane Revolution per lo spolvero 

Per la Farcitura
1 cespo di radicchio fresco
200 g Lardo di colonnata Igp
250 g Emmental a fette

Procedimento

Disporre il mix e la farina di lupino in una terrina e mescolare bene con un cucchiaio, creare un foro. Sciogliere il lievito in una seconda terrina con l’acqua e unire alle farine; amalgamare il tutto, molto lentamente, quindi aggiungere l’olio e il sale e lavorare fino a ottenere un composto morbido.

Mettere a riposare l’impasto per circa 40 minuti in una terrina coprendo il tutto con una pellicola ed avendo cura di bagnare la superfice dell’impasto.

Quando avrà raddoppiato il proprio volume, infarinarsi le mani e formare con l’impasto dei filoncini di circa 400 g l’uno, riporle su una teglia coperta con carta da forno, ungendovi bene le mani schiacciate le forme dando una forma di ciabatta; metterle nuovamente a lievitare nel forno spento per circa 1 ora.

Preriscaldare il forno a 240°C e cuocere i filoncini nel forno ben caldo per 12 minuti, trascorso il tempo indicato abbassare la temperatura a 200° e far cuocere per altri 15 minuti.

Trascorso il tempo di cottura estrarre le ciabatte dal forno e far raffreddare il tutto su una griglia rialzata per farlo asciugare bene.

Appena risulteranno ben fredde aprite a metà le ciabatta nel senso del lungo, farcitele con il lardo e l’Emmental, senza coprire con l’altra parte della ciabatta riponete nuovamente in teglia e rimettete il tutto in forno a scaldare per circa 5 minuti.

Trascorso il tempo di cottura riponete sopra al lardo il radicchio, condite con un filo d’olio e coprite con l’altra parte di ciabatta, servite il tutto ben caldo.


SU