Linguine all'uovo con vongole veraci e asparagi croccanti

Linguine all'uovo con vongole veraci e  asparagi croccanti
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button


Tempo: 1 ora e 30 minuti
Difficoltà: Facile

Realizziamo insieme le linguine fresche con un sughetto speciale.
Le vongole saranno a braccetto con i croccanti asparagi, alleati della salute.
Caratteristiche:
Gli asparagi sono germogli con steli erbacei senza spine e devono essere colti appena spunta il turione. Vantano ottime proprietà nutrizionali contengono potassio e sono un'ottima fonte di vit. C (acido ascorbico), carotenoidi (pro-vit. A) e alcune del gruppo B.
Inoltre, sia il germoglio commestibile, sia le radici della pianta (in decotto), stimolano sensibilmente la filtrazione renale. 
Cenni storici:
Le prime colture dell’asparago hanno origine nella valle dell’Eden (Mesopotamia), diffondendosi poi nell’antico Egitto e in Asia Minore oltre 2000 anni fa, e successivamente in tutto il Mediterraneo.
I Romani già dal 200 a.C. nei loro manuali citavano l’asparago, e ne esponevano minuziosamente la coltivazione. L’asparago fu citato e descritto accuratamente, non solo il metodo di coltivazione ma anche di preparazione da Plinio e Apicio.
Note
Non è univocamente ritenuto consigliabile nell'alimentazione del nefropatico.

Ingredienti per l’impasto
300 g Speciale preparato per pasta fresca Molino dalla Giovanna
3 uova intere
1 tuorlo
Sale fino
Farina di riso finissima senza glutine per lo spolvero
Ingredienti per il condimento
250 g vongole veraci
2 spicchi d’aglio
1 mazzetto di prezzemolo
1 bicchiere di vino bianco fermo
1 mazzetto d’asparagi selvatici
100 g pomodorini ciliegino
Olio extra vergine d’oliva
Sale fino
Pepe nero macinato
Tempo: 1 ora più riposo
Difficoltà: Facile
Porzioni: 4 persone

Procedimento per l’impasto
Disporre il mix per pasta in planetaria, o in una capiente ciotola insieme alle uova ed il tuorlo e iniziare ad impastare. Lavorare bene il tutto fino a che non si realizzerà un panetto piuttosto compatto.
Al termine, portare su una spianatoia e creare una palla con l’impasto, fare riposare per 30 minuti in frigo.
Procedimento per il taglio delle linguine
Riprendere la pasta e con l’apposita macchinetta, in sfoglie spesse 2mm, arrotolare su se stesse e tagliare con un coltello a lama liscia, ottenere delle linguine larghe 3mm(diversamente tagliare la pasta con l’apposita macchinetta, montando il rullo per linguine).
Trasferire la pasta in un vassoio cosparso di farina di riso e lasciare asciugare per almeno 30 minuti.
Procedimento per il sugo di vongole
Prendere le vongole e riporre in una boule con dell’acqua e una manciata di sale a spurgare per un’oretta circa. Trascorso questo tempo, sciacquare più volte le vongole sotto l’acqua corrente e controllate che non ci siano residui di sabbia.
Pulire l’aglio e tritarlo finemente, riporre in una padella larga con due abbondanti cucchiai d’olio extra vergine, far rosolare a fiamma vivace, aggiungere le vongole e cuocere sempre a fiamma alta.
Sfumare con il vino i molluschi e lasciare evaporare, coprire la padella con un coperchio e cuocere il tutto fino a quando non si saranno aperte.
A questo punto pulire gli asparagi, eliminare la parte inferiore del gambo, cercando di lasciare il cuore del gambo e la testa, tagliare il tutto a rondelline e mettere in padella con un cucchiaio d’olio extra vergine a cuocere per circa 5 minuti, aggiustare di sale e pepe.
Lavare con cura i pomodorini e tagliare a cubetti, aggiungere il tutto nelle vongole e far cuocere per altri 2 minuti.
Procedimento di cottura della pasta
Trascorso il tempo di riposo indicato per la pasta cuocere in acqua bollente salata per 3/5 minuti circa. Prelevare con una schiumarola e trasferire nelle vongole, aggiungere gli asparagi ed amalgamare il tutto a fiamma vivace.
Sporzionare la pasta nei piatti individuali condite con un filo d’olio a crudo prima di servire.

SU