Cornetti con farina di ceci farciti fantasia

Cornetti con farina di ceci farciti fantasia
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button


Tempo: 1 ora e 40 minuti
Difficoltà: Media

Un pane alternativo per forma e gusto. L’aggiunta della farina di ceci è ideale per rendere fragrante la crosta e aromatizzata la mollica.

Proprietà:
I ceci sono dei semi appartenenti ai legumi, sono più o meno tondeggianti ma dalla superficie leggermente bitorzoluta e più appuntita su un vertice, di colore bianco-beige, nero o verde.
La grande quantità di amido che contengono, li rende molto energetici, ma anche dotati di un'ammirevole porzione di proteine, mentre la loro porzione calorica grassa è bassa e di buona qualità. A quest’ultima, sono legati fattori nutrizionali utili come polifenoliisoflavoni e lecitine. Non per ultimi, si possono apprezzare le vitamine del gruppo B e minerali.
I legumi sono consigliati con almeno due porzioni a settimana nell’alimentazione ordinaria. Questo perché, oltre ad essere nutrienti, contribuiscono positivamente a strutturare una dieta equilibrata, a prevenire il sovrappeso e le patologie del benessere, e in certi casi a migliorarle.

Cenni storici
Le specie selvatiche dei ceci, si sono originate probabilmente in Turchia , mentre le prime testimonianze archeologiche della coltivazione del cece risalgono all'Età del bronzo in Iraq; i ceci si diffusero poi in tutto il mondo antico: antico Egitto,Grecia, Impero romano.
Durante la Prima Guerra Mondiale, i ceci furono coltivati in alcune zone d'Europa, soprattutto in Germania, come sostituto del caffè – previa tostatura e macinatura.

Note
I ceci si prestano alla dieta senza glutine, l'intolleranza al lattosio e all'istamina. Sono invece da assumere con moderazione in caso di iperuricemia e possibilmente da evitare nella fenilchetonuria.
La ricchezza in acido folico li rende consigliabili nella dieta della donna incinta.

Ingredienti per 1 kg di pane
470 g di preparato senza glutine speciale per pane e pizza Molino Dalla Giovanna
30 g farina di ceci senza glutine
170 g di poolish
350 g di acqua a temperatura ambiente
15 g sale fino
10 g di miele di bosco
25 g di lievito fresco
50 g di burro fuso

Per il poolish:
100 g di Mix Grandi Lievitati Molino della Giovanna
130 g di acqua
8 g di lievito fresco
Per la doratura
50 ml latte
Semi misti
Salumi misti
Formaggi misti
Insalata lattuga
Pomodori verdi
Mozzarella fior di latte

Tempo: 40minuti per la lievitazione 1 ora                                                           
Difficoltà: media

Procedimento
Per prima cosa, occorre preparare il poolish: in una ciotola versare 100 g di mix, unire il lievito nell’acqua e mescolare bene il tutto, impastare a mano direttamente nella ciotola.
L’impasto risulterà liscio e cremoso, lasciare lievitare nel contenitore coperto con pellicola per 4/8 ore in frigo.
Quando il poolish sarà pronto, disporre il mix e la farina di ceci in una terrina o in planetaria insieme al poolish e il miele. Amalgamare energicamente tutti gli ingredienti, unire al mix l’acqua in cui abbiamo sciolto in precedenza il lievito, continuare ad impastare per qualche minuto prima di aggiungere il burro fuso e il sale.
Lavorare quindi fino a ottenere un composto omogeneo, prendere poi l’impasto e stendere con il mattarello su una spianatoia. Formare dei triangoli, spennellare con dell’acqua la punta e avvolgere dalla base verso la punta stessa fino a formare un cornetto. Riporre dunque su una teglia foderata con carta da forno e lasciar lievitare per circa 1 ora.
Trascorso questo tempo, spennellare la superficie dei cornetti con il latte e cospargeteli con poco o semi scelti, quindi cuocere a forno preriscaldato a 200°C per circa 20-25 minuti.
Trascorso il tempo di cottura, quando saranno dorati all’esterno e completamente asciutti all’interno, sfornare i cornetti e lasciar riposare su una griglia forata rialzata per almeno mezz’ora. Riprendere i cornetti, tagliare a metà e farcire a piacere prima di servire.

SU