Gnocchi di patate senza glutine con carciofi, guanciale e pomodorini

Gnocchi di patate senza glutine con carciofi, guanciale e pomodorini
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button


Primo piatto tipico del giovedì? gli gnocchi, qui la versione gluten free con carciofi, guanciale e pomodorini. Ottimo per tutte le eta, ricco di colore e gusto.

Ingredienti per 4 persone
500 g di patate a pasta bianca
200 g Speciale per pasta fresca Molino Dallagiovanna
una presa di sale fino
30 g parmigiano reggiano grattugiato
una presa di pepe nero macinato

Per il condimento
4 carciofi
2 scalogni
½ bicchiere di vino bianco fermo
150 g guanciale
200 g pomodorini ciliegini
80 g di burro
8 foglie di basilico fresco
30 g aceto balsamico igp
Olio extra vergine d’oliva
Sale fino
Pepe nero macinato
1 limone  
Farina di riso senza glutine per lo spolvero

Tempo: 60 minuti più riposo
Difficoltà: Media

Procedimento

Mettere a bollire una pentola con dell’acqua, portare ad ebollizione e cuocere le patate per circa 45 minuti a fiamma dolce, scolare e disporre in una teglia foderata con carta da forno e far asciugare nel forno a 170 °C per 10 minuti. Sfornare e passare allo schiacciapatate.
Posare su una spianatoia, unire il mix, il parmigiano, aggiustare di sale e pepe, lavorando man mano in modo che si assorba il tutto.
Creare una palla con l’impasto, far riposare per 30 minuti, quindi prelevare delle parti e rotolare sulla spianatoia leggermente infarinata, creando dei salamini. Con un coltello infarinato, tagliare a tocchetti lunghi 5 mm e modellarli sul palmo della mano infarinata. Far riposare su un vassoio cosparso con farina di riso.
Sbucciare lo scalogno e tritare finemente, riporre in padella con 3 cucchiai abbondanti d’olio extra vergine, prendere i carciofi e spogliare dalle foglie più dure, tagliare a metà ed eliminare la barba interna con uno spelucchino, affettare molto sottili nel senso del lungo. Riempire una terrina con dell’acqua fredda spremere il limone e aggiungere i carciofi affettati.
A questo punto amettere sul fuoco la padella con lo scalogno e fare rosolare a fiamma, aggiungere i carciofi e far rosolare bene, sfumare con vino bianco e fare evaporare bene, se necessario per terminare la cottura aggiungere un paio di mestoli di brodo vegetale.
Mettere una padella a scaldare, prendere il guanciale e tagliare a listarelle sottili, versare in padella e far scottare qualche minuto, scolare il guanciale dal grasso ed aggiungere ai carciofi.
Eliminare il picciolo dal pomodorino, lavare bene e tagliare in quattro. Al termine della cottura del carciofo aggiungere i pomodori e fare cuocere qualche minuto, aggiustare di sale con attenzione perché il guanciale è molto saporito.
Mettere a bollire una pentola con dell’acqua, portare ad ebollizione, aggiungere una presa di sale e mettere a cuocere gli gnocchi in acqua.
Nel frattempo in una padella, fare sciogliere il burro a fiamma dolce, scolare gli gnocchi e far amalgamare bene.
Stendere un letto di carciofi in un piatto rettangolare, aggiungere sopra gli gnocchi, completare con delle gocce d’aceto balsamico e delle foglie di basilico fresco.


 

Tempo: 1 ora
Difficoltà: Media

SU