Lasagnette verde con carciofi e taleggio

Lasagnette verde con carciofi e taleggio
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button


Lasagnette verde con carciofi e taleggio

Un primo piatto a mille foglie verdi in cui padroneggia il gusto degli spinaci, ma soprattutto dei carciofi. La besciamella rende delizioso e cremoso ogni boccone, da provare per credere!

Proprietà:
Una volta cotti, i carciofi hanno una consistenza tenera e un sapore dolciastro, presentano anche delle ottime proprietà nutrizionali. Contrastano l’ipertensione grazie all’elevato contenuto di potassio, agiscono sull’ipercolesterolemia, grazie alla presenza di fibre. Migliorano la funzionalità del fegato, i processi digestivi e la diuresi.
Cenni storici:
Il carciofo ha origini mediorientali ed era già conosciuto al tempo degli Egizi sia per scopi fitoterapici che alimentari. Il suo arrivo in Italia si deve agli etruschi e ne sono testimonianza le numerose raffigurazioni di foglie di carciofo su capitelli e bassorilievi nei templi egiziani ed orientali. Intorno all’anno mille gli Arabi lo scoprirono in Sicilia, ed elaborarono una nuova varietà che portarono in Spagna
Note:
Il carciofo è una pianta coltivata prevalentemente nelle regioni mediterranee, di cui la principale produzione a livello mondiale avviene proprio in Italia. 

Ingredienti per 4 persone
300 g Speciale per Pasta Fresca Molino dalla Giovanna
3 uova intere
1 tuorlo d’uovo
40 g spinaci cotti e frullati
35-40 g olio extra vergine
farina di riso finissima senza glutine

Per la besciamella 
1 l latte
50 g burro
50 g amido di mais senza glutine
noce moscata
sale fino

Per la salsa ai carciofi
10 carciofi
3 scalogni
½ bicchiere di vino bianco secco
1 mazzo piccolo di basilico
1 limone
500 g Taleggio Dop  
200 g Parmigiano Reggiano Dop
80 g burro
sale
olio evo

Tempo: 2 ore
Difficoltà: Media

Procedimento

Tritare gli spinaci cotti con un mixer, dopo aver tolto l’acqua in eccesso. Lasciare asciugare bene.
Disporre il mix per pasta in planetaria, o in una capiente ciotola insieme alle uova ed il tuorlo, la verdura cotta e iniziare ad impastare. Dopo un paio di minuti aggiungere anche l’olio.
Lavorare bene il tutto fino a che non si realizzerà un panetto piuttosto compatto.
Al termine, portare il tutto su una spianatoia e creare una palla con l’impasto, fare riposare per 30 minuti in frigo.
Riprendere la pasta e con l’apposita macchinetta, stenderla in sfoglie spesse 2mm. Se necessario, passare più volte la pasta nella macchinetta regolando man mano lo spessore dei rulli fino ad ottenere sfoglie lisce dello spessore indicato. Adagiarle su un vassoio infarinato, coprire con un telo da cucina e lasciare riposare per 15-20 minuti.
Per la salsa ai carciofi:
pulire i carciofi togliendo le foglie esterne e le punte. Eliminare la barba interna e tagliare a fette sottili. Mettere i carciofi in ammollo in una ciotola d'acqua con un limone tagliato a metà, per evitare che anneriscano. Tritare lo scalogno e soffriggere in una casseruola con  4-5 cucchiai di olio poi aggiungere i carciofi tagliati a fettine, ben scolati. Lasciare cuocere a fiamma vivace, a metà cottura, aggiungere il vino bianco, far sfumare, aggiungere il sale. Terminare la cottura dei carciofi, coprendo la pentola per 5-10 minuti, unire se necessario, un bicchiere d’acqua e controllare la cottura in modo che risultino ben teneri.
Preparare la besciamella: riscaldare il latte speziandolo con noce moscata, a parte sciogliere il burro in un casseruola aggiungere l’amido mescolando energicamente con una frusta per evitare la formazione di grumi. Quando la farina sarà completamente amalgamata aggiungere il latte caldo, salare e, continuando a mescolare, far addensare il tutto fino ad ottenere una besciamella cremosa.
Prendere il taleggio, eliminare la crosta, e tagliare a fette sottili, tenere da parte.
Prendere una teglia rettangolare e nappare con una parte di besciamella quindi adagiare sopra uno strato di sfoglia di lasagne, coprire con altra besciamella, con parte di salsa ai carciofi, delle foglie di basilico spezzettato a mano, le fette di taleggio e completare con una spolverata di parmigiano. Creare un nuovo strato di pasta fresca e ripetere l’operazione fino a terminare gli ingredienti, chiudendo con carciofi, taleggio e una spolverata di parmigiano.
Distribuire sulla superficie delle lasagne il burro a fiocchetti e cuocere in forno pre-riscaldato a 180 °C per circa 40 minuti; terminata la cottura, sfornare, lasciare riposare per 20 minuti e servire.

Preparazione del piatto:

Utilizzare un coppa pasta per ricavare una porzione di lasagna. Adagiare in un piatto da portata con il restante taleggio fatto a cubetti grandi.

Tempo: 2 ore
Difficoltà: Media

SU