Muffin salato senza glutine con zucchine e scampi

Muffin salato senza glutine con zucchine e scampi
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button Google+ share button


Chi lo ha detto che i muffin salati senza glutine vanno necessariamente preparati a mano e cotti in forno? Ebbene si, non è così, anzi, con la macchina Zero-Glu Imetec si potranno realizzare direttamente qui.

Questi muffin salati sono perfetti per accompagnare i pasti. Sfiziosi e leggeri al punto giusto, soffici e golosi, serviti ancora tiepidi sarà la soluzione vincente.

Scopriamo nella ricetta qui di seguito come preparare i muffin salati senza glutine.

Tempo: 2 e 50 minuti
Difficoltà: Facile

Ingredienti per 8 persone

3 uova intere
150 g farina di riso senza glutine
50 g fecola di patate senza glutine
100 g di latte intero
50 g parmigiano grattugiato
15 g lievito istantaneo consentito
1 zucchina
200 g scampi puliti
Olio extra vergine
Sale fino
Pepe nero macinato
1 rametto di maggiorana 

Impostazioni Macchina del Pane Imetec Zero Glu

Programma 18
Doratura /
Forma /

Procedimento

Prendete la zucchina e lavatela bene, eliminate con un coltello la testa e la parte inferiore, tagliatela nel senso del lungo e affettate a mezza luna non molto sottile.

Versate due cucchiai d’olio in padella e fate scaldare a fiamma dolce, aggiungete le zucchine e fate cuocere lentamente per 5 minuti, aggiustate di sale e pepe a fine cottura e riponete da parte in una terrina.

In una padella antiaderente scaldate un cucchiaio d’olio, versate gli scampi e fateli scottare a fiamma vivace per un paio di minuti aggiustate con un pizzico di sale fino, riponete il pesce in una terrina da parte.

Inserire il latte ed il lievito sbriciolato nel contenitore PAGNOTTA, selezionare il programma 18 e premere START. Dopo circa un minuto aggiungere le farine e il parmigiano e lasciar incorporare per 3 o 4 minuti, dopodiché aggiungere gli scampi e le zucchine cotti in precedenza e le uova, completare aggiungendo l’olio e il sale ed il pepe insieme alla maggiorana tritata come ultimi ingrediente quando tutti gli altri sono ben incorporati. L’impasto dura in tutto 27 minuti: circa a metà verificarne la consistenza che deve risultare piuttosto spugnosa.

Finito l’impasto iniziano 3 fasi di lievitazione di 40 minuti l’una. Dopo 2 ore e 27 minuti, alla fine del programma, estrarre il contenitore e rovesciare l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata, spolverando le mani e le pareti dello stampo con della farina di riso senza glutine per agevolarne l’estrazione.

A questo punto versate l’impasto fino a 3/4 negli stampi in alluminio monoporzione unti in precedenza e ben infarinati, scaldate il forno a 180° e cuocete per circa 20 minuti.

Appena cotti sfornate dal forno e lasciateli raffreddare 15 minuti prima di toglierli dallo stampo e poi servite anche caldi
 

SU