Pan focaccia con frittatina, rucola e pomodoro

Pan focaccia con frittatina, rucola e pomodoro
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button


Tempo: 1 ora più riposo
Difficoltà: Media

Questo delicatissimo pan focaccia è ideale come pranzo da spiaggia perché fresco, goloso e completo!
Le uova infatti sono un alimento proteico e conveniente, ricco di nutrienti.

Caratteristiche:
Le proteine delle uova sono le migliori possibili, poiché composto da aminoacidi essenziali, necessari per la costruzione delle strutture cellulari, ma non sintetizzati dall’organismo in autonomia, se non attraverso l’introduzione di cibo. Inoltre troviamo Sali minerali come ferro, magnesio, calcio e sodio. Amiche della vista grazie a vitamina A, luteina e carotenoidi.
Cenni storici:
Le uova sono sempre state considerate preziose, ad esempio gli egizi allevavano le galline e avevano inventato un sistema di incubazione delle uova come testimoniano i testi dello storico Diodoro Siculo e di Varrone. L’uovo era monopolio delle classi alte come faraoni, sacerdoti e nbili.
Note:
In Italia, dal punto di vista legislativo, quando si parla di uova si fa sempre riferimento a quelle di gallina prodotte in allevamento, a meno che non vi siano indicazioni specifiche differenti in etichetta.
Ingredienti:
500 g speciale pane e pizza Molino dalla Giovanna
22 g lievito fresco
370 g acqua
50 g olio Extra vergine d’oliva
10 g sale
Farina di riso e mais consentito
Per la salamoia
50 g Acqua
100 g Olio
3 g Sale
Farcitura:
4 uova fresche
25 g parmigiano reggiano grattugiato
25 g pecorino grattugiato
Un pizzico di Pepe nero
Un pizzico di sale fino
Olio extravergine d’oliva per ungere la padella
Foglie di rucola fresca
1 Pomodoro verde tagliato a fette
Procedimento
In una terrina o in planetaria sciogliere il lievito fresco con l’acqua a temperatura ambiente, versare il mix e impastare. Aggiungere poi olio e sale e continuare a lavorare fino a che gli ingredienti siano tutti ben incorporati.
Versare l’impasto sulla spianatoia infarinata, con la bilancia sporzionare e formare delle palline di ugual peso (circa 130 g l’una), posare in teglia foderata con carta forno e con le mani ben unte di salamoia, ungere la calotta dei panini, poi mettere a lievitare per 1 ora.
Scaldare il forno a 230°, poi bagnare nuovamente i panini con la salamoia e cuocere per 15 minuti, poi abbassare la temperatura a 180° e fare finire di cuocere per ulteriori 18 minuti, sfornare i panfocaccia e far raffreddare su una griglia forata.
Per preparare la frittata, sgusciare le uova dentro ad una ciotola capiente, quindi sbatterle leggermente con una forchetta o una frusta a mano, aggiungendo il Parmigiano e Pecorino grattugiati, il sale e il pepe a piacere.
Porre sul fuoco una padella antiaderente unta con poco olio e aggiungere le uova sbattute.
Cuocere a fuoco dolce per 5 minuti, coprendo la padella con un coperchio, muovere di tanto in tanto la padella per staccare la frittata dal fondo.
Trascorso il tempo necessario, girare la frittata delicatamente in modo da cuocere per altri 4 minuti anche l'altro lato questa volta senza coperchio. Una volta pronta, spegnere il fuoco e mettere in un piatto.
Tagliare il pomodoro a fette, disporre in un piatto e condire con poco sale e un filo d’olio.
Aprire delicatamente ogni panino e farcire con la frittatina, la rucola e una fetta di pomodoro impilandoli.

SU