Torta della Nonna senza glutine

Torta della Nonna senza glutine
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button Google+ share button


Tempo: 1 ora e 40 minuti
Difficoltà: Facile

Ingredienti per 6 persone
300 g Speciale Torte e Biscotti Molino dalla Giovanna
150 g burro
120 g zucchero a velo consentito
1 uovo
4 tuorli d’uovo
la scorza di un’arancia grattugiata non trattata
un pizzico di sale
30 g di pinoli
zucchero a velo consentito
1 uovo per spennellare
Farina di riso finissima per lo spolvero

Per la crema
400 g di latte fresco
100 g di panna fresca
4 rossi d’uovo
130 g zucchero
40 g amido di mais consentito

Tempo  di lavorazione: 10 minuti
Tempo di riposo: 1 ora
Tempo di cottura: 35-40 minuti
Difficoltà: facile

 

Procedimento
Preparare la pasta frolla 
Disporre il burro e lo zucchero in un terrina e lavorare con le mani velocemente, mettere poi al centro il mix, le uova, i tuorli, la scorza d’arancia e amalgamare bene il tutto.
Impastare delicatamente per ottenere un composto omogeneo e compatto, una volta pronta la pasta frolla, darle la forma di un panetto basso da avvolgere nella pellicola trasparente e porre in frigorifero per almeno un'ora.
Nel frattempo preparare la crema pasticcera 
Versare il latte e la panna in una casseruola e portarlo a circa 75 °C (a fiamma dolce corrispondono a circa 3-4 minuti). Lavorare con le fruste elettriche i tuorli in una terrina con lo zucchero; unirvi l’amido e continuare a lavorare fino a ottenere un composto spumoso. Versare a filo il latte, mescolando di continuo con una frusta a mano, e far amalgamare bene il tutto. Trasferire il composto nuovamente nella casseruola, metterlo sul fuoco e portare il tutto a alla temperatura di circa 80° (la crema a questa temperatura non si attacca, in termini di tempo corrisponde a circa 4 minuti a fiamma dolce), quindi spegnere il fuoco e trasferire la crema in una teglia bassa e larga; livellare la superficie, coprire con pellicola da cucina e fare riposare in frigorifero per 1 ora.
Al termine del riposo, trasferire la crema in una terrina e, se dovesse risultare troppo compatta o grumosa (per il raffreddamento), passarla con il frullatore a immersione per qualche secondo oppure in un setaccio.
Riprendere la pasta frolla e lavorarla qualche minuto su una spianatoia, stendere con il mattarello fino allo spessore di circa 4-5 mm; imburrare e infarinare la tortiera dal diametro di 20 cm, quindi avvolgere il disco di pasta frolla sul matterello e srotolarlo sulla tortiera, coprendo così fondo e lati.
Eliminare l’eccesso di pasta passando il matterello sui bordi della tortiera, con i rebbi di una forchetta bucherellare la superficie della pasta frolla, e poi versare al suo interno la crema pasticcera, lasciando qualche millimetro per lato, con un pennello spennellate i bordi della frolla con dell’uovo sbattuto, servirà per far attaccare il disco di copertura.
Stendere quindi la restante pasta frolla e ricavare un cerchio sempre dallo stesso diametro della tortiera, quindi avvolgere anch’esso sul matterello e poi srotolarlo sulla crema, chiudendo così la torta.

Bucherellare la superficie della torta con i rebbi di una forchetta delicatamente, spennellare quindi la superficie della torta con il restante uovo, distribuire quindi, i pinoli su tutta la superficie della torta, premendo leggermente con le mani per farli aderire.
Infornare la torta della nonna in forno già caldo a 180° per circa 45-50 minuti. Trascorso il tempo necessario, estrarre la torta dal forno e lasciarla raffreddare.
Prima di servire, spolverizzare la superficie con zucchero al velo.
Lasciar raffreddare la torta un’oretta prima di tagliare.

SU