Filetto di maiale panato senza glutine ai semi di papavero con medaglione di patate fritto

Filetto di maiale panato senza glutine ai semi di papavero con medaglione di patate fritto
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button Google+ share button


Tempo: 1 ora più riposo
Difficoltà: Facile

Ingredienti per 4 persone
400 g di filetto di maiale
200 g semi di papavero
1 rametto di rosmarino
2 rametti di timo
4 patate
Olio extra vergine d’oliva
500 ml di olio di semi di girasole
Sale fino
Pepe nero macinato
Aceto Balsamico di Modena Igp
4 rametti di foglie di mirto

Procedimento
Sgrassate il filetto di maiale e tagliate dei medaglioni dallo spessore di 1,5 cm poi create dei bastoncini; tritate finemente il timo e il rosmarino con qualche foglia di mirto, versate il tutto in una terrina insieme ai semi di papavero.
In un piatto versate 4 cucchiai abbondanti d’olio aggiungete un cucchiaio d’acqua, un pizzico di sale fino, una presa di pepe nero macinato e sbattete bene il tutto con una frusta fino a quando il tutto non risulterà ben cremoso.
Ripassate il filetto di maiale nell’olio, scolatelo leggermente e poi panate il tutto nei semi di papavero, facendo in modo che si attacchi bene la panatura alla carne. Riponete in un piatto fino a quando non sarete pronti per cuocere il tutto.
Lavate le patate e tagliatele a medaglione dello spessore di 2 cm circa con tutta la buccia. Mettete sul fuoco una pentola con dell’acqua e portate ad ebollizione, fate scottare le patate in acqua per circa 4 minuti, scolate le patate e fatele asciugare in un panno.
Mettete a scaldare una padella con l’olio di semi, quando l’olio risulterà ben caldo mettete a cuocere le patate per circa 5 minuti avendo cura di girare di tanto in tanto, devono risultare tenere al cuore, aiutatevi con la punta di uno stecchino per capire se sono cotte.
Scolate le patate dall’olio aggiustate di sale e tenete al caldo magari in un forno a 100° fino a quando la carne non è cotta.
Sempre nello stesso olio mettete a cuocere il filetto di maiale panato, lasciate la carne nell’olio per un paio di minuti scarsi scolate su della carta per far asciugare l’olio.
Ponete tre medaglioni di patate al centro del piatto, tagliate a metà i bastoncini di carne sovrapponeteli sulle patate, completate il piatto con gocce di aceto e delle foglie di mirto. 

SU