Tagliatelle senza glutine all'uovo con funghi porcini secchi, pomodorini e capperi

Tagliatelle senza glutine all'uovo con funghi porcini secchi, pomodorini e capperi
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button Google+ share button


Tempo: 60 minuti più riposo
Difficoltà: Facile

Ingredienti per 4 persone:
300 g speciale per pasta fresca Molino DallaGiovanna senza glutine
3 uova intere
2 tuorli d'uovo
40 g acqua
10 g olio extra vergine
8 g sale fino

Per il condimento
250 g funghi porcini secchi
2 spicchi d'aglio
2 scalogni
1 bicchiere di vino bianco
250 pomodorini ciliegino
100 g capperi sotto sale
1 mazzetto piccolo di prezzemolo
Olio extra vergine
Sale fino
Sale grosso
Farina di riso senza glutine per lo spolvero

Procedimento
Preparare la pasta. Miscelare in una terrina il mix senza glutine e aggiungere le uova e i tuorli al centro; amalgamare il tutto con il sale, l'acqua, l'olio e lavorare energicamente fino a ottenere un composto omogeneo. Creare con esso una palla, coprirla con pellicola da cucina e farla riposare in frigorifero per 30 minuti.
Mettere a bagno in acqua fredda i capperi, per circa 30 minuti.
Pulire i pomodorini dal picciolo e lavarli bene, divederli in 4 parti, eliminare la polpa interna e tagliare nuovamente i petali in dei piccoli filetti, riporre da parte in una terrina; prendere i funghi e metterli a bagno fino a quando non si saranno ammorbiditi.
Tritare finemente l'aglio e metterlo a soffriggere in una pentola con due cucchiai d'olio, dopo circa un minuto aggiungere i funghi e lasciare cuocere il tutto a fiamma vivace per circa 5 minuti, sfumare con la metà del vino coprire la pentola con un coperchio e far finire di cuocere il tutto per circa 4/5 minuti scarsi.
In una padella a parte mettere a soffriggere sempre con 4 cucchiai d'olio, lo scalogno tritato in precedenza, lasciarlo rosolare a fiamma dolce, aggiungere pomodorini ed i capperi ben scolati e strizzati e farli tostare a fiamma vivace, sfumare con il restante vino e condire con sale, se necessario aggiungere due mestoli di brodo vegetale per far finire di cuocere il tutto.
Riprendere la pasta fresca dal frigo e stenderla con l'apposita macchinetta, portarla allo spessore di 4 mm circa e creare delle tagliatelle, spolverare con della farina di riso senza glutine e mettere ad asciugare su un tagliare per circa 1 ora.

Mettere a bollire una pentola portarla ad ebollizione, aggiustare di sale, trascorso il tempo di riposo delle tagliatelle eliminare la farina di spolvero e mettere a cuocere, mescolare di tanto in tanto con una forchetta e cuocere il tutto per circa 3 minuti
Scolare le tagliatelle e metterle nella padella dei funghi e i pomodori, mescolare bene il tutto e far finire di amalgamare bene tutti gli ingredienti a fiamma vivace.
Sporzionare in dei piatti individuali e servire.

SU