Tagliolini senza glutine con crema di cavolfiore, vongole e bottarga

Tagliolini senza glutine con crema di cavolfiore, vongole e bottarga
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button Google+ share button


Tempo: 1 ora più riposo
Difficoltà: Facile

Ingredienti per 1 kg d'impasto
300 g Speciale pasta fresca Molino Dallagiovanna senza glutine
3 uova
1 tuorlo
1 cucchiaio di olio extra vergine
6 g sale fino
Farina di riso finissima senza glutine per lo spolvero
Per la salsa
½ cavolfiore
250 g vongole veraci
2 spicchi d'aglio tritati
½ bicchiere di vino bianco
30 g di bottarga
Brodo vegetale
Olio extra vergine d'oliva
Sale fino
Pepe nero macinato

Procedimento
Preparare la pasta. Miscelare in una terrina il mix senza glutine, aggiungere le uova al centro; amalgamare il tutto con il sale, l'acqua e lavorare energicamente fino a ottenere un composto omogeneo. Creare con esso una palla, coprirla con pellicola da cucina e farla riposare in frigorifero per 30 minuti.
Riempire una larga terrina con dell'acqua fredda e una presa di sale fino, versare le vongole e metterle a riposare per circa 1 ora.
Mettere sul fuoco una pentola con dell'acqua, nel frattempo pulire il cavolfiore e sbucciarlo a fiori, quando l'acqua sarà arrivata ad ebollizione mettere a cuocere il tutto con una presa di sale fino, dopo circa 10 minuti scolare il cavolo in uno scola pasta, mettere da parte un mestolo di cavolo e condire con un filo d'olio e una presa di sale fino.
Versare in una pentola a parte uno spicchio d'aglio con due cucchiai abbondanti d'olio, rosolare qualche minuto e mettere a cuocere il cavolo, aggiustare di sale e pepe e portare a cottura con un mestolo di brodo, dopo circa 15 minuti, frullare il tutto con un mixer ad immersione e rendere la preparazione una crema, filtrare ad un colino a maglia fitta per eliminare eventuali grumi e riporre in tutto in padella.
Riprendere l'impasto, tagliarlo in panetti e stendere la sfoglia con la macchina tirapasta dello spessore di 2 mm, spolverare con della farina di riso finissima senza glutine arrotolare la sfoglia su se stessa e creare dei tagliolini, spolverare nuovamente e mettere a riposare su un tagliere.

Prendere le vongole e scolarle dall'acqua, sciacquarle più volte e controllare che non contengano della sabbia; scaldare una pentola con dell'olio e uno spicchio d'aglio, versare le vongole e far cuocere coprendo la pentola con un coperchio per circa 5 minuti, sfumare con del vino e far finire di cuocere il tutto per altri 8 minuti.
Scolare le vongole dal liquido, lasciarle raffreddare qualche minuto e sgusciarle prendendo solamente il mollusco.
Mettere sul fuoco una pentola con dell'acqua portarla ad ebollizione, aggiustare di sale, trascorso il tempo di riposo dei tagliolini eliminare la farina di spolvero e mettere a cuocere, mescolare di tanto in tanto con una forchetta.
Scolare i tagliolini nella crema di cavolfiore e far mantecare bene insieme alle vongole a fiamma dolce; creare un nido di tagliolini, affettare la bottarga e metterla sopra il nido, condire con un filo d'olio a crudo.

SU