Tagliatelle senza glutine all'uovo con carciofi, salmone e basilico fresco

Tagliatelle senza glutine all'uovo con carciofi, salmone e basilico fresco
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button


Ingredienti per 4 persone
250 g di tagliatelle senza glutine all’uovo Pasta di Venezia
5 carciofi
1 spicchio d’aglio
2 scalogni
500 g di salmone fresco
2 pomodori San Marzano
4 foglie di basilico fresco
2 bicchieri di prosecco
Olio extra vergine d’oliva
Sale fino
Pepe nero macinato
Il succo di 1 limone

Procedimento

Prendete i carciofi ed eliminate le foglie più dure fino ad arrivare al cuore, pulite bene il gambo e tagliatelo a metà nel senso del lungo; con uno spelucchino eliminate la barba interna e affettate a fettine molto sottili. Riponete i carciofi in una larga ciotola con dell’acqua e un limone spremuto.
Pulite l’aglio e tritatelo finemente, fate la stessa cosa con lo scalogno e versate il tutto in una larga padella con due cucchiai abbondanti d’olio. Lasciate rosolare il tutto a fiamma dolce, nel frattempo scolate i carciofi e versateli nel fondo d’aglio e scalogno.
Fate cuocere i carciofi a fiamma moderata, quando si saranno ammorbiditi sfumate con un bicchiere di prosecco, lasciate evaporare, aggiustate di sale e se necessario aggiungete del brodo vegetale per terminare la cottura dei carciofi che devono risultare morbidi.
Lavorate il salmone su un tagliere tagliandolo a cubetti, scaldate una padella con un cucchiaio di olio, scottate il pesce a fiamma vivace, sfumate con il prosecco e lasciate evaporare. Cercate di cuocere poco il pesce perché potrebbe indurirsi. A fine cottura aggiustate di sale e riponete la padella da parte.
A questo punto prendete i pomodori, tagliateli in 4 spicchi, eliminate la polpa e tagliate a filetti i petali di pomodoro, ricavatene dei piccoli cubetti, versateli in una terrina e condite il tutto con un cucchiaio d’olio a crudo, una presa di sale fino e un pizzico di pepe nero.
Mettete una pentola sul fuoco con dell’acqua, portate ad ebollizione e aggiustate di sale. Quando l’acqua stacca il bollore mettete a cuocere le tagliatelle per circa 3 minuti. Al termine della cottura scolate la pasta nel salmone ed amalgamate bene al pesce, saltando la pasta a fiamma vivace. Se necessario aggiungete un mestolo d’acqua di cottura.
Prendete dei piatti individuali, versate i carciofi caldi sul letto del piatto, arrotolate le tagliatelle in un mestolo con l’aiuto di un forchettone e riponetele sui carciofi, aggiungete i cubetti di salmone e un cucchiaio di pomodoro e completate con una foglia di basilico fresco.

Tempo: 40 minuti
Difficoltà: Facile

SU