Polipo con crema di patate al prezzemolo e crostini

Polipo con crema di patate al prezzemolo e crostini
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button


Tempo: 1 ora e 40 minuti
Difficoltà: Media

La ricetta del Polipo con una delicatissima crema di patate naturalmente senza glutine, porterà sulle vostre tavole il gusto del mare e della terra. Profumi e sapori che delizieranno i commensali, basterà seguire passo dopo passo la ricetta dello Chef.

Ingredienti per 4 persone
600 g polipo
750 g acqua
2 chiodi di garofano
1 foglia di alloro
½ costola di sedano
172 bicchiere di vino bianco
500 g di patate a pezzi
40 g burro
150 g latte
30 g parmigiano
5 g di sale fino
un pizzico di noce moscata
4 ciuffi di prezzemolo
Olio extra vergine d’oliva
Crostini di pane senza glutine

Tempo Preparazione: 1 ora e 40 minuti
Difficoltà : Media
Procedimento:

Mettere in una capiente pentola il polipo insieme a 500 g acqua, i chiodi di garofano, la foglia di alloro, il vino bianco, la costola di sedano tagliata a tocchetti e la cipolla tagliata in a spicchi, cuocere per 40 minuti.
Una volta cotto, trasferire in una ciotola capiente il polipo con la sua acqua di cottura e lasciare raffreddare.
Per preparare la crema, lessare le patate e versarle in una pentola capiente, coprire con abbondante acqua fredda, mettere il tegame sul fuoco e, dal momento in cui l’acqua avrà raggiunto il bollore, cuocere dai 30 ai 50 minuti.
Ricordare che i tempi sono sempre indicativi in base alla grandezza delle patate, quindi fare la prova forchetta: se i rebbi entrano facilmente allora i tuberi sono cotti.
Scolare e lasciar intiepidire giusto per qualche minuto: le patate andranno sbucciate calde per facilitare l'operazione.
Versare nello schiacciapatate, in alternativa andrà bene un passaverdure o una forchetta (se utilizzerete quest’ultima otterrete una consistenza meno fine). Poi regolare con un pizzico di sale e un po’ di noce moscata e il prezzemolo tritato fine, nel frattempo in un pentolino da parte mettere a scaldare il latte.
Accendere a fiamma bassa dove c'è la pentola col purè e quando il latte sarà ben caldo versare all'interno e mescolare con una frusta finché il non sarà stato completamente assorbito. Quindi spegnere la fiamma e mantecare con il burro ed il parmigiano. 
Riprendete il polipo e tagliare i tentacoli, scaldare una piastra con un cucchiaio d’olio, quando risulterà ben caldo versare i tentacoli in padella e lasciar tostare qualche minuto da entrambe i lati.
Versare i mestolo di purè nel piatto aggiungere tre tentacoli per cogni porzione e servite in dei ciuffetti di prezzemolo fresco.

SU