Pan di spagna senza glutine arrotolato con crema di chantilly e glassa di cioccolato

Pan di spagna senza glutine arrotolato con crema di chantilly e glassa di cioccolato
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button


Tempo: 2 ore
Difficoltà: Facile

Ingredienti per 8 persone
Per il pan di spagna
4 uova
150 g di zucchero
120 g Mix Speciale per dolci lievitati Molino dalla Giovanna
3 g Lievito per dolci senza glutine
la buccia di un limone non trattato oppure una bacca di vaniglia
un pizzico di sale fino
Burro e farina di riso finissima per lo stampo
Per la crema chantilly
440 g di latte
60 g panna 
3 tuorli d’uovo
90 g di zucchero
30 g di amido di mais senza glutine 
200 g Panna Fresca (servirà da montare a parte)
20 g zucchero a velo senza glutine 
1 bacca di vaniglia bourbon
Zucchero a velo senza glutine 
Per la glassa di cioccolato
250 g cioccolato 72% senza glutine 
20 g olio di semi di mais
50 g filetti di mandorla
50 g granella di zucchero


Procedimento
Sgusciare le uova in un pentolino con lo zucchero, metterle sul fuoco a scaldare, senza superare la temperatura di 40-43 °C (aiutatevi con una sonda di temperatura oppure tenete il pentolino per 15 secondi a fiamma dolce sul fuoco); togliere dal fuoco e unire la bacca di vaniglia incisa centralmente con un coltello per estrarne la polpa, quindi montare il composto in una terrina con delle fruste elettriche fino a renderlo spumoso.
A questo punto unire il mix e il lievito al composto di uova, incorporandone un cucchiaio per volta con una spatola e procedendo con movimenti rotatori dal basso verso l’alto. Scaldare ilforno, trasferire l’impasto in una leccarda foderata con carta da forno e cuocere a 200 °C per 10/12 minuti, al termine sfornare e capovolgere il pan di spagna su un tagliere, riporre sopra un panno umido ed arrotolare il pan di spagna dentro il panno.

Per la crema chantilly:
Riscaldare il latte e i 60 g di panna in un pentolino con la metà di una bacca di vaniglia e i suoi semi; in una ciotola sbattere con la frusta i tuorli e lo zucchero quindi aggiungere l’amido di mais. Con una pinza, eliminare la bacca e versare a filo il latte riscaldato sul composto, amalgamando delicatamente con la frusta.
Riportare il tutto sul fuoco e mescolare continuamente fino a che la crema non si sarà addensata. Trasferire in una ciotola e far raffreddare conservandola con un foglio di pellicola a contatto.
Versare la panna fredda da frigo in una ciotola insieme allo zucchero e con delle fruste elettriche montare fino a quando non risulterà ben ferma, riporre in frigo per almeno 30 minuti prima di utilizzarla.
A questo punto sia la crema che la panna saranno fredde, unirle entrambe e mescolare fino a ridurle una crema liscia e compatta.
Creare un bagno maria con due pentole, mettere a sciogliere il cioccolato e quando sarà liscio e lucente, aggiungere l’olio e togliere dal fuoco.

Per la decorazione e la farcitura
Riprendere il rotolo di pan di spagna, stendetelo su un tagliere e tagliatelo a metà orizzontalmente, creare dei piccoli rettangoli da farcire con la crema chantilly, arrotolare su se stessi e riporre in frigo a riposo per circa 1 ora.
Riprendere i rotoli dopo il riposo e glassare nel cioccolato inzuppando solo una metà del rotolo, completare con dei filetti di mandorla oppure con zucchero in granella.

SU