Gnudi senza glutine agli spinaci con crema di formaggio

Gnudi senza glutine agli spinaci con crema di formaggio
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button


Tempo: 1 ora più riposo
Difficoltà: Facile

Gnudo che in Toscana significa “nudo” poichè questo piatto deriva dal ripieno del tortello. 

Ingredienti per 4 persone

125 g Spinaci congelati
100 g Ricotta di vaccina
20 g farina di riso senza glutine  
1 spicchio d’aglio
20 g Parmigiano reggiano grattugiato
1 tuorlo
Olio extravergine d'oliva 
Sale fino 
Pepe nero 
Noce moscata 
Farina di riso senza glutine

Per la crema di formaggio

200 g di panna fresca
80 g parmigiano reggiano 36 mesi
Un pizzico di pepe
nero macinato

Per condire:
50 g pomodorini tagliati a metà
20 g valeriana
4 foglie di radicchio trevigiano

Tempo: 1 ora                              
Difficoltà: Facile                     

Procedimento
In un’ampia pentola versare 1 litro d’acqua, salare e portare a bollore, quindi inserire anche gli spinaci e lasciar cuocere.
Al termine della cottura scolare gli spinaci ed aspettare 10 minuti che si raffreddino prima di strizzare bene.Nel frattempo, in una padellina versare due cucchiai di olio e uno spicchio d’aglio e lasciare soffriggere l’aglio, poi versare gli spinaci e far cuocere per 5 minuti.
Al termine della cottura, frullare aggiungendo la ricotta, la farina di riso, il parmigiano, l’uovo, il sale, pepe, noce moscata fino a quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati.
A questo punto lasciar riposare l’impasto in una terrina a raffreddare in frigo per almeno 1 ora.
Trascorso il termine di riposo riprendere l’impasto degli gnudi, raccogliere man mano una manciata e dare la forma di una pallina leggermente schiacciata. Passare nella farina e adagiare su un vassoio coperto di carta forno, così fino a terminare tutto l’impasto.

Per la crema di formaggio:

Versare la panna ed il resto degli ingredienti in un pentolino e far cuocere, mescolando per circa 10 minuti. Al termine della cottura della crema, riporre in una terrina.
Cuocere gli gnudi al vapore, versare un mestolo di crema di formaggio nel piatto, aggiungere gli gnudi caldi e completare con dei pomodorini tagliati a metà, delle foglie di valeriana e del radicchio trevigiano a crudo.

SU