Pizzoccheri di grano saraceno senza glutine alla valtellinese

Pizzoccheri di grano saraceno senza glutine alla valtellinese
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button


Tempo: 1 ora
Difficoltà: Media

Un piatto ideale per gli amanti dei primi piatti filanti di formaggio. Simile alle tagliatelle, ma di colore grigiastro, i pizzoccheri sono un piatto della tradizione valtellinese. Vi presento la mia versione senza glutine con verza,patate e formaggi.

Ingredienti (per 6 persone):
Per la pasta:

150 g mix speciale pasta fresca Molino dalla Giovanna
300 g  farina di grano saraceno senza glutine
1 dl  acqua
sale fino
sale grosso
olio extravergine di oliva per l’acqua di cottura
farina di grano saraceno consentita per lo spolvero

Per il condimento:

3 spicchi d’aglio
400 g verza
100 g  burro
150 g  Trentingrana D.O.P. grattugiato
300 g  patate a pasta bianca
150 g  formaggio Valtellina Casera D.O.P.
150 g  Bitto D.O.P.

Tempo: 1 ora + tempo di riposo
Difficoltà: media

Procedimento:
Preparare la pasta. In una terrina miscelare le due farine, quindi aggiungere a filo l’acqua, versandone poca per volta e incorporare man mano alla farina. Aggiungere una presa di sale fino e impastare energicamente ed ottenere una consistenza omogenea. Modellare l’impasto sulla spianatoia dando la forma di palla, poi coprire con un telo da cucina inumidito con acqua e fare riposare in frigorifero per 30 minuti.
Nel frattempo, sfogliare la verza, lavarla, privarla della costa centrale e tagliare a listerelle sottili. Cuocere in abbondante acqua bollente per 3 minuti, poi prelevare con una schiumarola e trasferire in una terrina con acqua e ghiaccio.
Pelare le patate, lavarle, tagliarle a tocchetti, poi cuocere nell’acqua della verza per 5 minuti; prelevarle con la schiumarola, conservando l’acqua di cottura, e unirle alla verza.
Sbucciare l’aglio, privarlo del germoglio all’interno e tritare finemente. Far rosolare per 1 minuto in un’ampia padella con il burro, poi unire il Casera e il Bitto privati della crosta e tagliati a dadini, unire anche 1 cucchiaio di acqua di cottura e fare sciogliere i formaggi, poi tenere in caldo.
Trascorso il tempo di riposo indicato per la pasta, lavorare brevemente il panetto e stendere con il matterello sul piano infarinato in una sfoglia spessa 1-2 mm; arrotolarla su se stessa, poi tagliare, ricavando delle fettuccine larghe 1 cm. Aprirle sul piano di lavoro e tagliarle a 7 cm di lunghezza; impastare nuovamente i ritagli e comporre altri pizzoccheri, fino a terminare l’impasto.
Portare a bollore l’acqua utilizzata per le verdure, dopo aver aggiunto il sale necessario e 1 cucchiaio di olio, cuocere la pasta e scolarla dopo circa 7 minuti. Poi unirla ai formaggi nella padella insieme a verza e patate e lasciar insaporire per 2 minuti. Suddividere nei piatti individuali, completare con il grana e servire.

SU