Frollini con semi di lino e gocce di cioccolato

Frollini con semi di lino e gocce di cioccolato
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button


Questi biscottini hanno gusto e forma davvero invitanti, al loro interno, un ingrediente molto particolare, i semi di lino.
Caratteristiche:
Tra le principali proprietà benefiche dei semi di lino, c’è l’alto contenuto di acidi grassi polinsaturi come l’Omega-3, essenziale per contrastare le patologie cardiovascolari o il diabete.
ottimi per il benessere intestinale o per combattere infiammazioni di ogni tipo, contiene potere antiossidante e svolge una funzione depurativa, che aiuta l’intestino. Diventa ottimo per combattere la stitichezza.
Cenni storici
La pianta del lino era conosciuta nell'Antico Egitto fin dal V millennio a.C., fu coltivato da Egizi, Babilonesi, Fenici e altri popoli del Medio Oriente che ne diffusero l'uso a Greci e Romani.
Note
Un altro modo per assumerli è sotto forma di farina. In commercio è presente la farina di semi di lino, oppure potete realizzarla in casa. Usatela insieme ad altre farine, meglio se integrali, per preparare un impasto rustico, per pane o focacce.

Ingredienti:
380 g Speciale per torte e biscotti Molino dalla Giovanna
170 g di Burro
140 g di zucchero di canna grezzo
2 uova
1 tuorlo
la scorza grattugiata di un’arancia non trattata
un pizzico di sale
2 cucchiaini di semi di lino dorati
80 g scaglie di cioccolato fondente

Tempo: 1 ora
Difficoltà: Facile

Procedimento
Inserire in una ciotola o in planetaria il burro freddo e lo zucchero e far partire l’impasto, dopo circa un minuto inserire il mix e sempre lavorando, le uova e tutti gli altri ingredienti.
Se necessario con una spatola portare al centro il contenuto dell’impasto in modo che si crei una palla di frolla uniforme.
Al termine estrarre l’impasto, con pochissima farina di riso realizzare un panetto da riporre in frigo a riposare per minimo 2 ore avvolta dalla pellicola (l’ideale sarebbe farla riposare almeno 24 ore per permettere agli aromi di estendersi per tutto l’impasto).
Trascorso questo tempo, lavorare l’impasto per ammorbidirlo leggermente, quindi stenderlo con il matterello sulla spianatoia leggermente infarinata, allo spessore di 3-4 mm. Con l’aiuto di un coppapasta zigrinato, ritagliare dei cerchi ondulati di pasta frolla e copparli al centro con una forma circolare piccola; trasferire i biscotti ottenuti su una teglia foderata con carta da forno e cuocere nel forno caldo a 175 °C per circa 25 minuti. Sfornare, lasciare riposare per 15 minuti prima di servire.

Tempo: 1 ora
Difficoltà: Facile

SU