Calzone di Grano saraceno senza glutine fritto con ripieno di pomodoro e mozzarella

Calzone di Grano saraceno senza glutine fritto con ripieno di pomodoro e mozzarella
Share Condividi su:   Facebook share button Twitter share button Google+ share button


In passato abbiamo proposto la ricetta dei calzoni senza glutine cotti al forno, questa volta invece la
variante è davvero più gustosa: calzoni fritti senza glutine con ripieno di pomodoro e mozzarella.
La preparazione di questa variante prevede sempre l’impiego di una pasta lievitata farcita, con la sola
differenza nella cottura, infatti potrà essere farcito a piacere per andare a soddisfare i gusti di chi dovrà
mangiarlo. Realizzare i calzoni fritti senza glutine darà sicuramente tanta soddisfazione…soprattutto al
palato di chi li assaggerà!

Tempo: 1 ora più riposo
Difficoltà: Facile

Ingredienti per 4 persone

430 g Mix Pane Revolution
70 g Farina di grano saraceno senza glutine 
260 g di acqua a temperatura ambiente
25 g di lievito di birra fresco
30 g di Olio di semi di mais
6 g di sale fino
Farina di riso e mais finissima senza glutine 


Per il ripieno
350 g mozzarella per pizza senza glutine 
150 g polpa di pomodoro per pizza (quella leggermente più granulosa)
30 g Parmigiano Reggiano
20 g pan grattato senza glutine 
un pizzico di pepe nero macinato
un pizzico di sale fino
2 l Olio di semi di mais per friggere

Procedimento

In una terrina sciogliete il lievito con un po' di acqua e riponete da parte.  Incorporate a poco a poco il liquido nel mix e la farina di grano saraceno che avete miscelato in precedenza, lavorate la pasta con energia fino a formare una pagnotta liscia e omogenea, unite l’olio e il sale fino a completare l’impasto.

Dividete la pasta in 6/8 panetti aiutandovi con farine di riso e di mais; lasciate crescere in luogo riparato per circa 1 ora, avendo cura di bagnare la superficie dell’impasto con acqua.
Prendete la mozzarella e mettetela in un cutter, frullate bene il tutto e poi riponetela in una terrina, aggiungete la polpa di pomodoro, il pan grattato e il parmigiano, aggiustate di sale e pepe, mescolate bene il tutto e riponete in frigo fino a quando non ne avete bisogno. Trascorso il tempo di lievitazione spianate le pagnottelle ricavate in sei dischi ovali;   ponete su ognuno di loro un cucchiaio e mezzo di ripieno, richiudetelo su se stesso e formate il calzone.

 Scaldate l’olio in una pentola fino alla temperatura di 170°C circa; mettete a cuocere i calzoni per circa 5 minuti avendo cura di girarli più volte. Scolate in carta assorbente e serviteli caldi.

SU